Misurazione politiche locali Bes e Agenda 2030

La Rete dei Comuni Sostenibili aiuta i Comuni a misurare l’efficacia delle proprie politiche relativamente ai 17 obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite. La RCS si è dotata, grazie al lavoro del Comitato Scientifico, alla collaborazione di ASVIS e al dialogo con il Joint Research Center della Commissione Europea, di un set di 101 indicatori su tutti gli ambiti della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Di questi indicatori 68 riguardano temi sui quali i Comuni hanno competenza esclusiva o prevalente, mentre 33 sono indicatori di contesto.

Le fonti dei dati sono in parte enti e istituzioni nazionali, quali ISTAT e alcuni Ministeri, e in parte gli stessi Comuni aderenti.

Per ogni indicatore non verrà solo fornita la tendenza pregressa, ma anche, lo stato di raggiungibilità degli obiettivi fissati da ogni singolo ente. Ogni Comune aderente potrà, inoltre, conoscere la propria performance rispetto alla provincia e alla regione di appartenenza. Ai Comuni aderenti verrà consegnata una relazione annuale con dati e grafici, da integrare all’interno degli strumenti di programmazione comunale, quale il DUP.

La misurazione può essere effettuata anche per le Unioni di Comuni o per aggregazioni di Comuni limitrofi, se tutti aderenti alla RCS.